Variante del percorso n ° 7 al MONTE VÂS (1403 m)

Giunti al bivio dopo malga Corce [dall’A.F. →ore 2.00] si tiene la destra e si sale sino a giungere alla Forcella di Corce o Dolacis (1310m) [da →ore 0.15]; qui giunti, si tralasciano le due strade che se ne partono una a destra e una in avanti e, proprio sul punto di scollinamento, si sale a sinistra (4b) e, prestando attenzione alla segnaletica sui tronchi degli alberi, si prosegue lungo un sentiero che permette di attraversare da nord a sud, con alcuni brevi ma ripidi saliscendi,

tutta la cresta del monte Vâs sino a giungere sulla sua panoramica cima (5b) che permette allo sguardo di spaziare dalle Alpi Carniche Orientali alle Alpi Giulie, dal basso e medio Tagliamento al golfo di Trieste [da (4b) →ore 0.45]. Si scende ora sul costone di sinistra costeggiando il bosco (prestando attenzione a non scivolare sull’erba secca) sino a portarsi nella borgata di Vâs [da →ore 0.35]. Da qui si prosegue come per il percorso n° 7 sopra descritto.



 Scorrere la mappa con i tasti freccia della tastiera 

Dislivelli indicativi: ↑600 m ↓600 m
Lunghezza indicativa del percorso: 3 chilometri
Tempo indicativo di effettivo cammino: ore 4.15


Sentiero
Naturalistico
Monte
Dòbis
Periplo
M.te Diverdàlce
Monte
Diverdàlce
Buttea e
borgate
Monte
Cuàr
Malga
Corce
Periplo
M.te Vàs
Monte
Daùda

- - -  Scarica il libretto delle escursioni  - - -

  Home  -   L'Agriturismo  -   Delizie  -   Escursioni  -   Nei dintorni  -   Contatti  -   Foto