Quando in pianura, nei fondovalle ed nei paesi l’aria è calda e sui monti l’erbetta fresca è di un bel verde invitante, anche le mucche, quelle più fortunate, salgono sui monti , in malga, per un soggiorno in libertà a godere di una “cucina raffinata”, che fornisce erbe prelibate, e di un’ aria finalmente salubre. Come su tutte le Alpi, da nord a sud, da est a ovest, anche in Carnia la monticazione ha una sua storia secolare, con ritmi, tempi e usanze tramandate di generazione in generazione. E così da S. Antonio di giugno alla Madonna di settembre le terre alte si popolano di mucche, pecore e capre che, curate dai pastori, cercano di recare il minor disturbo possibile agli ungulati naturali frequentatori dei pascoli alpini. E’ un mondo che sta scomparendo e l’invito è quello di salirvi presto al mattino, in modo da poter vedere e sentire il bestiame al pascolo e assistere alla lavorazione - trasformazione del latte per la produzione del formaggio, della ricotta e del burro ottenuto dalla pura panna di affioramento (=brume) caratterizzato dal bel giallo dorato del carotene presente nei pascoli alpini. L’Agriturismo Fornâs si trova a poca distanza dalle maghe di Corce, Meleit e Agareit e si propone come punto di partenza per scoprire ed apprezzare questo mondo, questo modo di vivere che sembra fuori dal tempo.


  Home  -   L'Agriturismo  -   Delizie  -   Escursioni  -   Nei dintorni  -   Contatti  -   Foto